Modulo invio messaggio

Comune Di Salerno

Terzo settore ed inclusione attiva: la Regione Campania cerca intese territoriali

SALERNO – Occorre attivare 61 tirocini extracurricolari di inclusione sociale: si tratta di tirocini finalizzati all’inclusione sociale da gestire secondo gli accordi con il soggetto promotore “Mestieri Campania Consorzio Di Cooperative Sociali Società Cooperativa Sociale”.
I Soggetti Ospitanti pubblici o privati che manifesteranno il proprio interesse per uno o più tirocinanti non saranno obbligati all’attivazione del tirocinio e non saranno obbligati all’assunzione del tirocinante che concluderà positivamente il proprio percorso.
Ricordiamo che con con decreto dirigenziale n.191 del 22 giugno 2018 la Direzione Generale Politiche Sociali e Socio-Sanitarie della Regione Campania aveva approvato l’avviso pubblico non competitivo per le cosiddette “I.T.I.A.” (Intese Territoriali di Inclusione Attiva”). Un’iniziativa amministrativa intrapresa facendo leva sull’Asse II del POR Campania FSE 2014-2020, teso a promuovere intese sul territoro locale capaci di ‘attivare’ dinamiche inclusive e, dunque, attuare di misure di contrasto alla povertà. In che modo? Realizzando Centri Territoriali di Inclusione a valere sull’Asse II del POR Campania FSE 2014-2020. Parliamo, in concreto, di un importo complessivo pari a €. 59.408.200,00. Vanno considerati nella ripartizione seguente:€ 25.051.000,00 sono destinati ai servizi di supporto alle famiglie; € 20.000.000,00 sono destinati ai percorsi di empowerment; € 14.357.200,00 sono destinati ai tirocini di inclusione sociale.
Con decreto dirigenziale n. 98 del 10 aprile 2019 è stato poi ammesso a finanziamento il progetto.
L’art. 2 dell’avviso prevede che i destinatari dei tirocini saranno selezionati con procedure di evidenza pubblica tra tutte le persone che
si trovano in condizione di grave disagio sociale. Per ogni utente tirocinante si procederà comunque ad elaborare un progetto personalizzato con specifico percorso di inserimento sociale. È ammessa la
partecipazione di un solo componente per nucleo familiare. Il bando è consultabile sul sito web della Regione Campania. (g.f.)

Lascia un commento