Modulo invio messaggio

B4cd1ab4 29d1 489f 941f C2823ee5d24a

La matematica e le sue anime: l’ultimo libro di Vincenzo Vespri a Fisciano

FISCIANO – “All’inizio e alla fine abbiamo il mistero. Potremmo dire che abbiamo il disegno di Dio. Questo mistero la matematica non può penetrarlo. Ma può avvicinarsi ad esso.” Ne è convinto Vincenzo Vespri, autore del bel libro “Le anime della Matematica” che sarà presentato martedì 30 gennaio, alle ore 11.00, nel Campus universitario presso l’Aula dei Consigli “Carmine Pecoraro”. È, invero, un incontro-racconto che vedrà la partecipazione e l’intervento dello stesso autore. Edito da Diarkos nel 2023, il volume reca la prefazione di Rino Caputo ed è un inno alla ricerca matematica, mosso com’è dall’intento di comunicarne il senso ed anche il fascino.
Dopo i saluti istituzionali del Rettore Vincenzo Loia, seguiranno le Introduzioni dei di Ciro D’Apice e Domenica Di Sorbo. A moderare ci sarà il giornalista Espedito Pistone.
Il sottotitolo del volume “Da Pitagora alle intelligenze artificiali” anticipa l’excursus storico-concettuale di ampia gittata in cui le analisi e le riflessioni sulle ‘conquiste’ del pensiero matematico aiutano a comprendere quale sia stata, ogni volta, la posta in gioco per la comunità scientifica e l’umanità intera, tra ’empiria ed astrazione’. Sono ben 448 pagine dense di incursioni nella vita concreta dei matematici più originali, con divagazioni utili a comprendere l’armoniosa corrispondenza tra l’idea e la realtà, tra la teoria e le sue piccole e grandi applicazioni.
Diplomatosi in Matematica alla Scuola Normale Superiore di Pisa e professore di Analisi matematica presso l’Università di Firenze, Vincenzo Vespri – classe 1959 – è autore di centinaia di pubblicazioni scientifiche, concernenti l’esistenza e la regolarità di soluzioni di equazioni non lineari derivanti dalla fisica matematica e l’applicazione dell’analisi funzionale. Vespri ha peraltro svolto attività in numerose università, tra Roma Tor Vergata, Milano, Pavia e L’Aquila. È stato Visiting Professor presso varie università straniere, tra cui Northwestern University e Vanderbilt University negli Stati Uniti e University of New South Wales e Australian National University in Australia. Attualmente ricopre anche la carica di consigliere per il Ministero dell’Istruzione e del Merito, dove di occupa del potenziamento dell’insegnamento delle materie Steam.
Ad accompagnare la presentazione saranno la musica del Maestro Claudio Patuto e la parole dell’attore e regista Fabio Cocifoglia. (g.f.)

Lascia un commento