Modulo invio messaggio

Università Salerno 1024×768

Studiare con merito: l’Ateneo salernitano premia gli studenti

FISCIANO – L’Università di Salerno premia il merito. Si terrà giovedì 18 luglio la cerimonia di conferimento dei contributi agli studenti in regola, con i voti più alti sul libretto degli esami. Appuntamento alle ore 11.00 nell’Aula Magna “Vincenzo Buonocore” (Edificio A2) del campus universitario.
Gli studenti selezionati riceveranno un contributo pari alle tasse versate.
È il neo Rettore Vincenzo Loia, alla guida dell’ateneo da circa dieci giorni, ad illustrare la premessa dell’iniziativa: “L’Ateneo ha promosso e attuato la politica a sostegno del merito, tesa a supportare economicamente gli studenti e le loro famiglie.”
Una misura tesa a motivare gli studenti, ma anche a sostenere le famiglie alle prese con tasse universitarie di non poco peso.
Per accedere al beneficio, bisogna peraltro essere in regola con il versamento delle tasse per l’a.a. 2017-2018 e aver conseguito, entro lo stesso anno accademico, tutti i crediti previsti nel piano di studio. E sono ben 2665 le studentesse e gli studenti inseriti nell’elenco definitivo che accoglie i nomi di coloro che beneficeranno dei contributi, i quali saranno erogati nel rispetto dei criteri stabiliti dal Consiglio di Ateneo il 13 luglio 2017.
Così continua Loia, con soddisfazione, precisando che dietro agli slogan facili c’è una vera politica incentivante l’intraprendenza nell’apprendimento ed il miglioramento delle prassi didattiche: “Mi piace sottolineare che anche per effetto della politica “UniSa premia il merito”, nel corso degli ultimi anni, il costo standard di formazione per studenti regolari iscritti presso la nostra Università si è notevolmente incrementato, così come è aumentato il numero degli studenti regolari iscritti, dei laureati in corso e la quota premiale assegnata conseguentemente al nostro Ateneo.” (g.f.)

Lascia un commento