Modulo invio messaggio

Credito Imposta Copia

IL CREDITO D’IMPOSTA

Le nuove agevolazioni per i beni strumentali e la formazione 4.0

Pubblichiamo le due relazioni presentate dal Dott. Commercialista Arturo Denza al Webinar “Crediti d’imposta”, promosso dall’Associazione Nazionale Commercialisti (Sezione di Salerno), svoltosi il 16 giugno 2021.

Dopo gli indirizzi di saluto di Marco Cuchel
(Presidente A.N.C.) e di Matteo Cuomo (Presidente A.N.C. Salerno), sono seguiti gli interventi del Dott. Arturo Denza e del Dott. Ciro Bello.

I contributi sono stati offerti nell’ambito di una rassegna generale sulla tipologia dei crediti di imposta: dal credito d’imposta per i beni strumentali “Industria 4.0” (materiali e immateriali) al credito d’imposta “Investimenti nel Mezzogiorno”, dal credito d’imposta “Ricerca e Sviluppo” al credito d’imposta “Formazione 4.0” al credito d’imposta “Pubblicità”, dalla cumulabilità tra le varie forme di credito d’imposta e altri benefici fiscali e finanziari.

Nella prima relazione, ci si sofferma sul credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi. Si tratta di un’agevolazione prevista dalla legge di Bilancio 2020 n. 160/2019 (articolo 1, commi 184-197) e riproposta con modifiche dalla Legge di bilancio 2021 n.178 del 30/12/2020 (articolo 1, comma 1051 e seguenti).

Nella seconda relazione, ci si sofferma sul credito formazione 4.0, introdotto con la legge 205/2017 (legge di bilancio 2018) per premiare gli investimenti delle imprese nella formazione del personale in tema di tecnologie rilevanti per la transizione tecnologica e digitale.

Relazione – ” Credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi ”

Relazione – ” Credito d’imposta per formazione 4.0 “

Lascia un commento