Modulo invio messaggio

Regione Campania

Caregivers familiari: al via le iscrizioni al registro regionale della Campania

NAPOLI – Si chiama “Registro Caregiver familiare”. E’ il servizio digitale attivato dalla Regione Campania per consentire l’individuazione dei caregivers familiari, ossia delle persone che ‘portano cura’, in quanto assistono stabilmente un parente che sia affetto da infermità o disabilità o che sia stato riconosciuto invalido o sia titolare di indennità di accompagnamento.
Un servizio utile per sveltire la pratica di iscrizione. Si pensi al familiare che dà disponibilità all’assistenza. Questi potrà trasmettere a Regione Campania – Direzione Generale per le Politiche sociali e socio-sanitarie, la domanda di iscrizione al Registro Caregiver familiare. Si tratta di un parente o affine entro il secondo grado oppure di un parente di terzo grado nel caso in cui non siano presenti familiari di secondo grado o anche potrà essere un delegato del familiare dell’assistito, purché sia munito di delega sottoscritta dal familiare. Si potrà, ad ogni modo, presentare un’unica istanza di iscrizione e sarà possibile presentarla in qualsiasi momento. Il servizio è attivo dallo scorso 21 dicembre.
Precisiamo che il servizio è accessibile sul Catalogo dei servizi digitali di Regione Campania, esclusivamente tramite identità digitale (SPID/CIE/CNS), al link https://servizi-digitali.regione.campania.it/Caregiver.
In caso di necessità, si potrà chiedere supporto all’Ambito Territoriale di riferimento.
A ciascuna domanda di iscrizione il sistema assegnerà un numero, corrispondente al proprio codice identificativo (ID) all’interno del Registro.
L’attivazione della nuova procedura digitale rientra nella strategia di trasformazione digitale, definita dall’Ufficio Speciale per la crescita e la transizione digitale, che prevede la progressiva digitalizzazione di tutti i processi e procedimenti amministrativi e la loro evoluzione in servizi accessibili on line e disponibili sul Catalogo dei Servizi digitali (https://servizi-digitali.regione.campania.it/). (g.f.)

Lascia un commento